Vai al contenuto pricipale
Oggetto:

a.a. 15/16 - Stage n. 04: prevenzione nel loisir Pin-Progetto itinerante notturno

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Corso integrato
Anno
3° anno
Tipologia
--- Nuovo Ordinamento ---
Crediti/Valenza
2.5
Lingua di insegnamento
Italiano
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il progetto PIN è realizzato dal Dipartimento di Patologia delle Dipendenze “C. Olievenstein” della A.S.L. To2 ; dal 2011 è inserito all’interno del progetto nazionale “Guadagnare salute in adolescenza” nelle  attività dedicate al mondo della notte ed ha aderito alla sperimentazione della rete “Safenight”, che attraverso la distribuzione della tessera  Gocard  intende monitorare  l’uso e l’abuso di alcolici nella popolazione che frequenta i locali notturni. Nel corso del 2014 e nei primi mesi del 2015  il progetto  ha riavviato un percorso di collaborazione con gli esercenti dei locali. Nel maggio 2015  Pin ha partecipato  alle “Giornate Mondiali della Sicurezza  Stradale” in piazza Castello a Torino.

Il progetto ha come finalità l’educazione all’uso consapevole  e moderato  di alcol e  prevenzione dei rischi correlati al consumo di sostanze stupefacenti (cannabis, cocaina, ketamina, ecstasy ecc) nella popolazione che frequenta i luoghi del loisir notturno.

L’operatività del progetto si caratterizza per la presenza costante di operatori (educatori professionali, operatori esperti, psicologi) nei luoghi del loisir cittadino in alcuni giorni infrasettimanali e durante il weekend, soprattutto in orario notturno e in alcuni festival anche durante le aperture diurne; l’ offerta del servizio consiste nell’informazione sui rischi del consumo, nel counseling e nella misurazione del tasso alcolico attraverso l’etilometro, attività  di “chill out” per i soggetti che ne necessitano durante  i grandi eventi, informazioni sui servizi disponibili in città.

 

Al termine dell’esperienza lo studente potrà descrivere le caratteristiche peculiari di un progetto di promozione

della salute rivolto alla popolazione giovanile.

 

In file allegato la descrizione del progetto PIN.

 

Oggetto:

Programma

a-  n. 2  incontri di formazione con i referenti del Progetto PIN ( gennaio 2016)

b-  n. 5 uscite ( indicativamente 1 al mese tra gennaio a giugno; presunto impegno di 5-6 ore il sabato notte, in date da definire) in affiancamento agli operatori che incontrano i consumatori di sostanze legali e illegali socialmente integrati, nei luoghi di divertimento giovanile.

c- n. 1 incontro per la valutazione conclusiva dell’esperienza

Oggetto:

Note

Per le modalità d'iscrizione al presente seminario, gli obiettivi formativi e il relativo calendario, consultare il modulo di proposta ed il programma dettagliato collegandosi ai seguenti links:

MODULO ade  STAGE  n°_04_"PREVENZIONE NEL LOISIR  PIN-PROGETTO ITINERANTE NOTTURNO"

 Si ricorda agli studenti che l’iscrizione ad una attività elettiva e la non partecipazione senza darne tempestiva comunicazione al responsabile della stessa, comporta la sospensione da tutte le attività elettive per un semestre come previsto dall’art.6 del Regolamento delle attività

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 01/12/2015 14:34
Location: http://www.cli.aslcittaditorino.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!