Prova finale e Esame di stato

Dopo aver superato tutte le verifiche delle attività formative incluse nel piano di studio e aver acquisito almeno 180 crediti, ivi compresi quelli relativi alla preparazione della prova finale, lo studente, indipendentemente dal numero di anni di iscrizione all'università, è ammesso a sostenere la prova finale, con valore abilitante la professione.

L'esame finale deve valutare la capacità dello studente di applicare le competenze professionali previste dal Profilo specifico. L'esame finale consiste in una prova pratica, finalizzata a dimostrare di possedere l'abilità professionale, e nella discussione di una tesi elaborata in modo originale dallo studente sotto la guida di un relatore, scelto tra i docenti del CdS; può essere prevista la figura di un docente correlatore e di un docente controrelatore.

La prova pratica e la dissertazione di un elaborato di una tesi, costituenti l'esame finale, devono essere sostenute contestualmente dallo studente nella stessa sessione. Per accedere alla discussione dell'elaborato finale è necessario raggiungere la sufficienza nella prova pratica secondo quanto deliberato dal CCL.


Per ulteriori informazioni consultare il Regolamento didattico del corso di studi.

Ultimo aggiornamento: 21/09/2018 23:29

Il Corso in breve

Scuola di riferimento

Campusnet Unito
Location: http://www.cli.aslcittaditorino.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!