Infermieristica clinica in area medica - D.M. 270/04

 

MEDICAL CLINICAL NURSING

 

Anno accademico 2018/2019

Codice attività didattica
SSP0041
Docenti
Dott. Beatrice GRAZIANI (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Dott. Franco APRA' (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Elisabetta BUGIANESI (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Alessandra OBERTO (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Davide CASTAGNO (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
[f070-c701] INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
Anno
2° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
8
SSD attività didattica
BIO/14 - farmacologia
MED/09 - medicina interna
MED/11 - malattie dell'apparato cardiovascolare
MED/12 - gastroenterologia
MED/45 - scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
  • Italiano
  • Inglese
Conoscenze di base acquisite nei seguenti ambiti riferiti al primo anno di corso:
- Anatomia e fisiologia del corpo umano
- Fenomeni chimici, biochimici, biologici e genetici che
condizionano il comportamento degli organismi
viventi.
- Principi di fisica
- Microbiologia
- Patologia clinica
- Infermieristica clinica generale
- Farmacologia I

 
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • Inglese

Al termine del corso lo studente sarà in grado, per i problemi di carattere medico in fase di stabilità e instabilità,  di:

Descrivere i processi fisiopatologici, le manifestazioni cliniche, le modalità diagnostiche, i problemi assistenziali, la gestione medica e infermieristica con i relativi interventi basati su evidenza scientifica e appropriatezza. Considerando, anche, aspetti riabilitativi e/o palliativi rispetto ai sintomi dello stadio avanzato di malattia.

Definire le caratteristiche delle principali categorie di farmaci, gli effetti terapeutici, collaterali e tossici e le modalità di gestione infermieristica. 

 

Risultati dell'apprendimento attesi

 

  • italiano
  • Inglese

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
Lo studente dovrà essere in grado di delineare la definizione, l'eziopatogenesi, la sintomatologia, le modalità di diagnosi, il trattamento, i problemi e gli interventi assistenziali infermieristici, basati sulle evidenze scientifiche, rispetto ai processi patologici di area medica trattati nell'insegnamento, anche   in relazione all'impatto e al vissuto di malattia della persona assistita e dei familiari/caregiver.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE

Al termine dell'insegnamento, per i processi patologici di area medica trattati, lo studente dovrà dimostrare,  per casi clinici simulati, di integrare i contenuti delle varie discipline per erogare l'assistenza sicura in relazione alle evidenze scientifiche, quindi:

     Condurre la valutazione completa e sistematica dei bisogni di assistenza dei singoli individui:

  • Raccogliere dati in modo accurato, in relazione ai principali problemi di salute delle persone assistite, utilizzando tecniche e strumenti appropriati.
  • Analizzare e interpretare i dati individuati
  • Definire i problemi assistenziali infermieristici

     Pianificare interventi in condivisione con la persona assistita e il gruppo di lavoro interdisciplinare

     Erogare i principali interventi di natura tecnica, relazionale ed educativa.

     Valutare il risultato delle cure 

AUTONOMIA DI GIUDIZIO

Nel corso di situazioni cliniche simulate, al termine dell'insegnamento,  lo studente dovrà essere in grado di:

  • Assumere decisioni assistenziali
  • Decidere interventi assistenziali prioritari e personalizzati
  • Decidere priorità assistenziali per gruppi di persone assistite
  • Valutare criticamente gli esiti delle decisioni assistenziali 

ABILITÀ COMUNICATIVE

Al termine dell'insegnamento, lo studente dovrà, rispetto al profilo  delle persone considerate nelle simulazioni cliniche, definire strategie comunicative in relazione all'età, alla cultura, al contesto, in forma verbale e/o scritta.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO

Lo studente dovrà:

  • Sviluppare capacità e autonomia nel ricercare informazioni utili
  • Sviluppare abilità di studio indipendente
  • Interrogarsi continuamente sulla pratica clinica sviluppando il dubbio e il pensiero critico a partire da situazioni simulate
  • Sviluppare capacità di autovalutazione delle proprie competenze delineando i bisogni di apprendimento
  • Dimostrare propositività nel ricercare le risorse e le opportunità formative

 

Programma

  • Italiano
  • Inglese

Contenuti

Durante il corso si tratteranno i seguenti argomenti:

Epidemiologia, fisiopatologia, clinica e pianificazione assistenziale (piani standard) delle patologie a maggior diffusione in ambito medico in particolare:


 · Apparato gastroenterico con specifico riferimento:alla cirrosi epatica, alle epatiti, alla malattia peptica, alla patologia da reflusso gastroesofageo, alle pancreatiti, alle malattie infiammatorie dell'intestino e alle sindromi da malassorbimento

· Apparato cardiovascolare con specifico riferimento all'insufficienza cardiaca, alle principali patologie valvolari, alla cardiopatia ischemica, alle cardiopatie congenite, alle bradi e tachiaritmie, all'ipertensione e agli squilibri idroelettrolitici

· Apparato respiratorio con specifico riferimento a malattie ostruttive: asma, bronchite cronica, enfisema e alle  infezioni dell'apparato respiratorio:virali, batteriche e tubercolosi

· Apparato urinario con specifico riferimento all'insufficienza renale acuta e cronica

· Patologie reumatiche con specifico riferimento a polimialgia reumatica, fibromialgia, principali connettiviti, artrite reumatoide

· Anemie

· Malattie del metabolismo con specifico riferimento a:

-Diabete, dislipidemie
- Ipotiroidismo e tireotossicosi, tiroiditi, morbo di Plummer, e di Basedow,
- Iper- ed ipocalcemie
- Ipercorticosurrenalismo; malattia di Addison

· Malnutrizione per eccesso (obesità) e per difetto (dimagramento)

· Riconoscimento ed interpretazione dei sintomi e dei segni ( nausea, vomito, diarrea, ittero, dolore, febbre, dispnea, disuria, pollachiuria, astenia...)

· Indicazioni e gestione dell'Emogasanalisi (EGA)

· Indicazioni e gestione di esami ematochimici (enzimi cardiaci, tempi di coagulazione, troponina…)

· I fondamenti dell'elettrocardiogramma (ECG), le principali aritmie, i principi del pacemaker

· La gestione della terapia infusionale e della nutrizione parenterale

.La gestione della terapia infusionale e della nutrizione parenterale: La gestione degli accessi venosi centrali e periferici


· La gestione dei farmaci:

-Chemioterapia antimicrobica (antibatterici, antivirali, antifungini, antiprotozoarici)

-Cardiovascolari
-Diuretici
- Antiinfiammatori
- Anti-TNF per le malattie reumatiche
- Del sistema respiratorio
- Gastroprotettori, antiemetici, lassativi
- Antiaggreganti, anticoagulanti e fibrinolitici
- Antidiabetici
- Ormonali
- Attivi sul SNC e sul SNA
- Descrizione delle diverse fasi di sperimentazione clinica dei farmaci

-Chemioterapia antineoplastica

-Accenni di tossicologia e farmaci stupefacenti

- Monitoraggio Terapeutico dei farmaci

 

 

Modalità di insegnamento

  • Italiano
  • Inglese

Lezioni frontali

Analisi di casi assistenziali in plenaria e a piccoli gruppi

Laboratori pratici a piccoli gruppi 

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Italiano
  • Inglese

Prova scritta comprendente 100 domande/microcasi  con risposta chiusa a scelta multipla. (1 punto alle domande esatte, 0 punti alle risposte non fornite, -0.25 punti alle risposte errate). Superamento della prova con la sufficienza in ogni parte in relazione ai diversi moduli dell'Insegnamento. Orale se i contenuti di solo una disciplina risultano insufficienti con un cut-off minimo del 50% di risposte esatte in quella disciplina.

 

Testi consigliati e bibliografia

 Saiani L, Brugnolli A, Trattato di cure infermieristiche. Napoli: Sorbona, 2010. (cap. 17,19, 28).

Saiani L, Brugnolli A, Trattato di medicina e Infermieristica. Napoli: Sorbona, 2017.

Gulanick M, Myers JL. Piani di assistenza infermieristica. Milano: Casa Editrice Ambrosiana, 2016

Carpenito-Moyet LJ.Piani di assistenza infermieristica e documentazione. Milano: Casa Editrice Ambrosiana, 2000.

Massini R, Izzi D, Marchetti P et al. Medicina Interna. Milano:Mc Graw Hill editore,2013 .

Conforti A, Cuzzolin L, Leone R et al. Farmacologia per le professioni sanitarie. Idelson Gnocchi. 2014

Per approfondimenti

Smeltzer SC, Bare Brenda G, Hinkle JL. Brunner Suddarth Infermieristica medico chirurgica. Milano: Casa Editrice Ambrosiana, 2010. (cap.14, 21, 22, 24, 26, 27, 28, 33, 34, 37, 38, 41, 44).

 

Note

 

 

 

Moduli didattici

 
Ultimo aggiornamento: 28/11/2017 11:20
Campusnet Unito
Non cliccare qui!